Error message

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (line 2405 of /var/www/clients/client2/web2/web/includes/menu.inc).

Attività 2019-2020

Questi gli avvenimenti - a partire da Gennaio 2019 - riguardanti la figura di La Pira nei quali la Fondazione è stata direttamente coinvolta o dei quali è stata informata dai promotori (per quelli relativi agli anni precedenti basta consultare le sezioni relative):

§ 18 gennaio 2020 – Intervistato dalla Voce dell'Jonio in merito all'incontro di Bari 2020, organizzato dalla CEI, il vicepresidente della CEI e vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, rilascia queste dichiarazioni su Giorgio La Pira, ispiratore, con i suoi Colloqui Mediterranei, della stessa proposta dei vescovi nel capoluogo pugliese. Cliccando qui, l'articolo pubblicato.

§ 9-10-11 gennaio 2020 – In occasione dell'anniversario della nascita del Venerabile La Pira (9-1-1904), a Pozzallo, interessando la Chiesa Madre e il Centro Culturale "Meno Assenza" tre giorni di riflessioni per ricordare il Professore, intitolati "La mitezza come stile e metodo nella famiglia e nella città": il ciclo ha inizio con la Santa Messa delle 18.30 presieduta dal vescovo Antonino Staglianò. Cliccando qui, il volantino diffuso su Facebook dalla Diocesi di Noto. All'interno, presentazione del Master di primo livello per operatori in ambito politico promosso dalla Lumsa "nel segno di Giorgio La Pira". Cliccando qui, i contenuti del master. Cliccando qui, un articolo di resoconto su quotidianodiragusa.it

§ 9 gennaio 2020 – Per ricordare la nascita di Giorgio La Pira, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, annuncia la nascita di un nuovo spazio per i poveri che sarà intirtolato proprio a al "sindaco santo": cliccando qui, l'articolo sulla Nazione.

§ 9 gennaio 2020 – In occasione dell'anniversario della nascita del Venerabile Giorgio La Pira, celebrata una Santa Messa nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe di Cassola.

§ 1 gennaio 2020 – Nella 53°a giornata per la pace, Carlo Mafera pubblica sul suo blog questa riflessione su alcune iniziative per il dialogo internazionale negli anni del secondo dopo guerra realizzate dal Venerabile Giorgio La Pira.

§ 18 dicembre 2019 – Giacomo Gambassi firma per Avvenire questo articolo sulla rete di preghiera per la pace che, fra i monasteri del Mediterraneo, vede la mobilitazione orante di sette comunità religiose femminili per sostenere l'incontro di Bari, dove avrà luogo l’incontro organizzato dalla Conferenza episcopale italiana che riunirà i vescovi d’Europa, Africa e Asia dal 19 al 23 febbraio, e che vedrà chiudere i lavori Papa Francesco. L’evento, ribattezzato «sinodo del Mediterraneo», realizza un sogno caro a Giorgio La Pira.

§ 16 dicembre 2019 – Una riflessione su La Pira quale deputato all’Assemblea Costituente è al centro dell'incontro, alle 14.30, nella Sala Negri da Oleggio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (largo Gemelli 1, Milano), promosso dal Dipartimento di Diritto privato e pubblico dell’economia. L’evento trae spunto dalla presentazione del terzo volume dell’Edizione Nazionale delle Opere di Giorgio La Pira, dal titolo Principi contro i totalitarismi e rifondazione costituzionale (Firenze University Press). Cliccando qui, maggiori informazioni. 

§ 16 dicembre 2019 – La Gazzetta del Mezzogiorno pubblica un articolo in merito all’incontro organizzato dalla Conferenza episcopale italiana, che riunirà i vescovi d’Europa, Africa e Asia dal 19 al 23 febbraio 2020 a Bari, e che vedrà chiudere i lavori Papa Francesco, per la seconda volta in città dopo la visita del 7 luglio 2018. L’evento è stato ribattezzato «sinodo del Mediterraneo» e realizza un sogno caro a Giorgio La Pira. Cliccando qui, l'articolo integrale.

§ 10 dicembre 2019 – Alle 17, nella Sala Ferri del Gabinetto Vieusseux di Palazzo Strozzi, a Firenze, presentazione di ‘Scrivo all’amico. Carteggio (1930-1963)’ , edizione critica delle lettere scambiate nei decenni centrali del Novecento tra Giorgio La Pira, sindaco di Firenze, e Giovanni Battista Montini, il futuro papa Paolo VI, a cura di Maria Chiara Rioli e Giuseppe Emiliano Bonura, grazie ad una borsa di studio dell'Istituto Sangalli. Intevengono Fulvio De Giorgi e Daniele Menozzi. Cliccando qui, l'invito diffuso dalla Fondazione La Pira.

§ 5 dicembre 2019 – 150 giovani delle classi terze dei licei di Modica e Scicli condividono i percorsi di cittadinanza ispirati a Giorgio La Pira e promossi dalla Caritas diocesana di Noto, in collaborazione con la Fondazione di comunità Val di Noto, il progetto Policoro, l’Istituto di istruzione superiore Galilei Campailla, la Casa don Puglisi e Crisci ranni di Modica. Cliccando qui, l'articolo su nuovosud.it.

§ 30 novembre 2019 – Al Caffè Letterario Quasimo di Modica, viene presentato il libro di Corrado Monaca, “Giorgio La Pira, sindaco innovativo. La reinvenzione del modo di governare oltre la Planologia”La serata, coordinata da Elia Scionti, pone al centro dell’attenzione la figura di Giorgio La Pira: cliccando qui, il servizio su videomediterraneo.it; cliccando qui, l'articolo su nuovosud.it.

§ 29 novembre 2019 – Alle 17, nuova tappa della presentazione di ‘Scrivo all’amico. Carteggio (1930-1963)’ nel Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo: si tratta della preziosa pubblicazione delle lettere scambiate nei decenni centrali del Novecento tra Giorgio La Pira, sindaco di Firenze, e Giovanni Battista Montini, il futuro papa Paolo VI. Edizione a cura di Maria Chiara Rioli e Giuseppe Emiliano Bonura, grazie ad una borsa di studio dell'Istituto Sangalli. Ne discutono Maurizio Sangalli, dell'Università per Stranieri di Siena, e Giorgio Scichilone, dell'Università degli studi di Palermo. Modera il Sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando. Cliccando qui, il programma dell'iniziativa; cliccando qui, l'articolo pubblicato su hashtagsicilia.it; cliccando qui, l'articolo pubblicato su palermo.gds.it.

§ 29 novembre 2019 – Alle 17.30, all'Istituto Comprensivo Giuseppe Rogasi di Corso Vittorio Veneto a PozzalloCarmelo Nolano, presidente della locale Associazione per la gioventù Giorgio la Pira, presenta il libro intitolato SPAZIO EUROPEO E MEDITERRANEO - LE ANALISI PROFETICHE DI DOSSETTI E LA PIRA, scritto da Fabrizio Mandreoli e Marco Giovannoni, presente all'evento.

§ 24 novembre 2019 – Scoperta a Firenze la targa di dedicazione della ex Villa Cherubini alla venerabile Mary Potter: la Piccola Compagnia di Maria ha donato l'immobile alla Comunità di Sant'Egidio affinché, “quale testimonianza della fede di quest’Istituto ed esempio concreto del impegno suo e di tutta la Chiesa” possa essere utilizzato per assistere i poveri di Firenze e quanti hanno bisogno di sostegno e integrazione. Da ora in poi l'ex Villa Cherubini si chiamerà “Casa Mary Potter", "nello spirito di Giorgio La Pira", come si legge sulla targa. Cliccando qui, l'articolo sulla Nazione.

§ 22 novembre 2019 – Due incontri su Giorgio La Pira a Pieve di Cadore e Belluno, organizzati dall'Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Belluno-Feltre, nell'ambito dei quali i professori Giuseppe Goisis e Pietro Giovannoni presentano e discutono la figura di Giorgio La Pira: alle 11 al liceo Fermi di Pieve di Cadore, dove incontrano in un convegno gli studenti; il pomeriggio, alle 17.30, nell’aula magna del Seminario di Belluno, in occasione di un incontro aperto a tutta la cittadinanza. Cliccando qui, motivazioni e riflessioni in merito.

§ 16-17 novembre 2019 – Il coordinamento di Etica Civile (forumeticacivile.com), cui aderisce anche la Fondazione La Pira, ponendo l'accento sulla centralità della dimensione civile per una buona convivenza sostenibile nelle città, promuove un percorso di riflessione e sensibilizzazione e organizza, attravero la rete delle realtà promotrici che lo compongono, il III FORUM DI ETICA CIVILE, intitolato "Verso un patto tra generazioni: un presente giusto per tutti". Cliccando qui, premesse, dettagli e programma in merito.

§ 9-10 novembre 2019 – Inaugurato il 3° Trittico di Varenna “per navigare insieme nella storia, nell’etica e nell’arte”: ben cinque eventi a comporne il programma, visualizzabile cliccando qui. Si tratta di una rassegna incardinata primariamente sulla figura di Giorgio La Pira, a cui Varenna è particolarmente legata, avendo intitolato al professore fiorentino, in municipio, la sala consiliare.

§ 5 novembre 2019 – "Spero di ritrovare anche in Cielo un luna park, poi la forma con cui lo ritroveremo la deciderà il Signore": è l’auspicio con cui il cardinale Gualtiero Bassetti saluta le famiglie dei giostrai del Luna Park di Perugia, come ogni anno da quando è vescovo, (25 anni, prima nella Diocesi Massa Marittima, poi ad Arezzo e a Perugia). Il cardinale si ispira "a un bellissimo pensiero di Giorgio La Pira quando era sindaco di Firenze, che, in piazza del Duomo, disse: 'Sicuramente in Paradiso ritroveremo il campanile di Giotto e la Nona sinfonia di Beethoven'”. Cliccando qui, l'articolo completo su umbriadomani.it.

§ 5 novembre 2019 – Dalle 18, nella Basilica di San Marco in Firenze, in occasione del 42esimo anniversario della morte di Giorgio La Pira, concelebrazione eucaristica presieduta da don Silvano Nistri, già amico di La Pira e figura storica del clero fiorentino. Cliccando qui, la sua omelia.

§ 5 novembre 2019 – Nel pomeriggio, al "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo, commemorazione di La Pira nell'anniversario della scomparsa del grande costruttore di pace. Nel corso dell'incontro, vengono letti e commentati alcuni brani dagli scritti di La Pira.

§ 5 novembre 2019 – Oltre cento persone, tra docenti e giornalisti, prendono parte, all’Istituto ‘San Benedetto’ di Modica, all’incontro sul tema “Riscoprire l’anima della città, etica della comunicazione e contributo alla cultura civica”. Centrale la figura di La Pira, nel 42esimo anniversario della sua scomparsa. Cliccando qui, l'articolo diffuso su ragusah24.it

§ 5 novembre 2019 – Alle 17.30, nel Museo Diocesano di Catania, viene presentato il libro “Un cristiano per la città sul monte – Giorgio La Pira”, di Antonino Giordano: appuntamento in occasione dell’anniversario della scomparsa del grande statista, organizzato dal circolo provinciale del MCL di Catania e del circolo MCl La Pira di Paternò, con la presenza dell'autore.

§ 4 novembre 2019 – Alle 17.30, nella sala del Gonfalone di palazzo del Pegaso, a Firenze, presentazione del saggio "Giorgio La Pira. Operatore di pace, profeta di speranza e di un nuovo umanesimo" di Domenico Di Carlo, una ricostruzione biografica e storiografica della figura di Giorgio La Pira a quaranta anni dalla sua morte e a pochi mesi dal decreto papale che ne riconosce la venerabilità. Cliccando qui, la nota del Consiglio regionale della Toscana.

§ 24 ottobre 2019 – Ugo De Siervo, già presidente emerito della Corte Costituzionale, tiene nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Catania una relazione su Giorgio La Pira, intitolata "Principi contro i totalitarismi e rifondazione costituzionale", sulla Costituzione della Repubblica italiana. Cliccando qui, un resoconto pubblicato sul sito della stessa Università.

§ 23 ottobre 2019 – Alle 10.30, l’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Messina ospita la Presentazione dell’Opera Omnia di Giorgio La Pira: in discussione in particolare il terzo volume degli scritti di La Pira, “Principi contro i totalitarismi e rifondazione costituzionale”, curato da Ugo De Siervo, già Presidente Emerito della Corte Costituzionale. Cliccando qui, l'invito pubblicato dal sito dell'università, con informazioni e programma.

§ 20 ottobre 2019 – Avvenire pubblica un articolo in cui affronta le storiche intuizioni di fondo, circa la giustizia e il dialogo interreligioso come condizione per la pace e la costruzione di una civiltà libera, inclusiva, plurale e rispettosa della dignità e della vocazione dell’uomo, che sono alla base della scelta dell’episcopato italiano, guidato dal cardinale presidente Gualtiero Bassetti (che nella Firenze lapiriana ha avuto la sua formazione), di ospitare a Bari dal 19 al 23 febbraio 2020 l’Incontro dei vescovi e patriarchi in rappresentanza di tutte Chiese cattoliche mediterranee, dal titolo “Mediterraneo, frontiera di pace”. Cliccando qui, l'articolo completo di notizie storiche sul cruciale impegno politico di La Pira per la pacificazione del Mediterraneo.

§ 19 ottobre 2019 – Alle 10 a Firenze, nel Salone dei Cinquecento, il sindaco Dario Nardella consegna le Chiavi della città a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo: la seduta tratta “L’Eredità di La Pira nell’Europa di Oggi”. Cliccando qui, l'articolo su gonews.it

§ 19 ottobre 2019 – A Civita Castellana, dalle 16.30, nella Sala delle Conferenze della Curia Arcivescovile in piazza Matteotti, incontro di studi dell'Associazione culturale nazionale "Giorgio La Pira", con il patrocinio della Fondazione Adriano Olivetti, della Fondazione La Pira, dell'Accademia di studi storici "Aldo Moro" e dell'Archivio storico Flamigni, intitolato "Comunità e partecipazione in Adriano Olivetti". Cliccando qui, relatori e programma.

§ 9 ottobre 2019 – Dopo l'accertamento di altre decine di morti nel Mediterraneo, in seguito al naufragio avvenuto davanti alle coste di Lampedusa, il presidente del Centro studi Giorgio La Pira di Cassano all'Jonio, Francesco Garofalo, parla di “ennesima tragedia di fronte alla quale non possiamo voltarci dall’altra parte” citando La Pira. Cliccando qui, la sua nota pubblicata da AgenSir.

§ 8 ottobre 2019 – Giornata della Fraternità cristiano-islamicaa 800 anni dall’incontro tra San Francesco e il Sultano e a pochi mesi dalla Dichiarazione sulla Fratellanza Umana di Abu Dhabi: l’Opera di Santa Croce di Firenze, con la Comunità dei Frati francescani minori conventuali, organizza nel Cenacolo di Santa Croce, per le 9.30, un’occasione di confronto internazionale che vede protagonisti, tra gli altri, il principe El Hassan bin Talal di Giordania, chair del Royal Institute for Inter-Faith Studies di Amman, e il neo cardinale Miguel Angel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio consiglio per il Dialogo interreligioso. Interviene anche Giulio Conticelli, vice presidente della Fondazione La Pira. Cliccando qui, il programma.

§ 8 ottobre 2019 – Dalle 16.30, la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Piazza Torquato Tasso, a Firenze, ospita la presentazione del volume "Giorgio La Pira e Fioretta Mazzei - Radicati nella Trinità. Carteggio 1943-1957": intervengono mons. Piero Coda, preside dell'Università di Sophia a Loppiano, l'onorevole Rosy Bindi, Giulio Conticelli, vicepresidente della Fondazione La Pira, e padre Eugenio Barelli o.f.m. Cliccando qui, il comunicato stampa diffuso dalla Fondazione.

§ 5 ottobre 2019 – Inizio del secondo anno della scuola di formazione socio-politica intitolata a Giorgio La Pira promosso dall'associazione "Cercasi un fine" a Cerignola: "Cantieri di Democrazia" è il tema che guida i sei incontri previsti. Cliccando qui, maggiori informazioni e programma.

§ 25 settembre 2019 – In una nota del presidente Francesco Garofalo, il Centro Giorgio La Pira di Cassano all'Jonio informa di conferire a padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato al Monte (Firenze), il Premio nazionale “Giorgio La Pira Città di Cassano” del 2020. “La città nel pensiero di La Pira” il tema al centro della sua lectio magistralis: cliccando qui, l'articolo diffuso da AgenSir in merito.

§ 7 settembre 2019 – Al via a Pozzallo il corso di formazione per docenti e operatori sociali nel ‘segno’ di Giorgio La Pira, intitolato “Riscoprire l’anima delle città. Educare alla luce della Costituzione repubblicana e dei suoi valori fondamentali”. Su questa pagina pubblicata da radiortm.it maggiori informazioni in merito.

§ 6 settembre 2019 – Viene presentato a Pozzallo, comune di nascita di La Pira, “Giorgio La Pira sindaco innovativo”, il nuovo libro di Corrado Monaca: su questa pagina di radiortm.it, maggiori informazioni su testo e serata organizzata.

§ 28 agosto 2019 – Con il titolo "HUMANITAS", Pierpaolo Galota scrive questo articolo, pubblicato su radiortm.it, nel quale cita Giorgio La Pira in merito a una politica di cooperazione e disarmo.

§ 11 agosto 2019 – Intervistato in merito alla crisi di governo aperta in Italia dal ministro Matteo Salvini, il presidente della CEI, il cardinale Gualtiero Bassetti, cita Giorgio La Pira rilasciando queste brevi espressioni sul senso di una coalizione eventuale di governo.

§ 3 agosto 2019 – Nella Chiesa Matrice di Serra San Bruno, presentazione del libro di Raffaele Vinci “Giorgio La Pira: tra diritto e fede”, edito dalla Nuova Editrice Universitaria: alle ore 19 la Santa Messa, alla quale seguirà la manifestazione dedicata al “sindaco Santo di Firenze”. Cliccando qui, maggiori informazioni.

§ 16 luglio 2019 – Sul blog odysseo.it, Salvatore Sicannamea scrive questo articolo dedicato alla politica di Giorgio La Pira.

§ 5-7 luglio 2019 – Summer School "Giorgio La Pira", nell’anno in cui ricorre il 75° anniversario della fondazione delle ACLI, presso la Casa Incontri Cristiani a Capiago Intimiano (Como), per ricordare il fondatore Achille Grandi nel suo luogo natale. La terza edizione, intitolata Animare la Città, fornirà una visione valoriale alta e strumenti concreti di buon governo. Gli argomenti: coesione sociale e locale in una dimensione europea, regionalismo differenziato, strategie di sviluppo locale come la rigenerazione urbana e le nuove misure di sostegno sociale. Cliccando qui, l'articolo dedicato su benecomune.net.

§ 22 giugno 2019 – Per la festa di S. Tommaso Moro, patrono di governanti e amministratori, la diocesi di San Marino-Montefeltro propone alle 20.45 nella Sala Montelupo a Domagnano un incontro pubblico dal titolo “L’impegno sociale tra profezia e concretezza. L’esperienza di Giorgio La Pira”, con una riflessione proposta dal Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Presente anche il Vescovo Andrea Turazzi. Cliccando qui, l'articolo pubblicato in merito sul sito dell'Osservatore Romano

§ 21-22 giugno 2019 – “L’impegno politico – La più alta forma di carità”: venerdì alle 18.30 nella piazzetta Padiglione a Pizzo Calabro e sabato allo stesso orario in piazza Santuario Maria Santissima della Catena a Dinami, due iniziative con le quali la Scuola di Dottrina Sociale diocesana propone un percorso di riflessioni sulla buona politica come risposta ai problemi sociali. Il tema delle due assemblee popolari ha al centro il pensiero politico di Giorgio La Pira: cliccando qui, maggiori informazioni nell'articolo pubblicato da ilmeridio.it

§ 21 giugno 2019 – Papa Francesco cita esplicitamente Giorgio LaPira a Napoli in occasione della sua visita nel capoluogo partenopeo, ove affronta la questione mediterranea da più punti di vista: cliccando qui, il discorso integrale pronunciato nel Piazzale antistante la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale.

§ 8 giugno 2019 – Dalle 16, incontro alla Badia fiorentina su Giorgio La Pira e San Paolo VI: in questo quinto incontro del ciclo "Giorgio La Pira. Un viaggio narrativo-musicale", impostato secondo un ricercato intreccio tra musica e ascolto di corrispondenze, interviene don Giovanni Palaia, accompagnato dalla musica di Ensemble vocale "Minima Choralia" con Giovanna Riboli, direttore.

§ 6 giugno 2019 – Dalle ore 16.30, presso la Camera dei Deputati, nella Sala Conferenze del Palazzo Theodoli-Bianchelli di Piazza del Parlamento 19 a Roma, presentazione del libro «Scrivo all’amico». Carteggio tra Giorgio La Pira e Giovanni Battista Montini (1930-1963) a cura di M.C. Rioli, G.E. Bonura, Studium, Roma 2019: dopo i saluti di Don Angelo Maffeis, Presidente Istituto Paolo VI di Brescia, Giulio Conticelli, Vicepresidente della Fondazione La Pira, e Maurizio Sangalli, Presidente dell'Istituto Sangalli di Firenze, intervengono Pier Luigi Ballini, dell'Università degli studi di Firenze, ed Eliana Versace, dell'Università LUMSA di Roma, coordinati da Flavia Piccoli Nardelli. Cliccando qui, un articolo con un estratto video su Aleteia.org

§ 1 giugno 2019 – Dalle 16, incontro alla Badia fiorentina su Giorgio La Pira e Salvatore Quasimodo: in questo quarto incontro del ciclo "Giorgio La Pira. Un viaggio narrativo-musicale", impostato secondo un ricercato intreccio tra musica e ascolto di corrispondenze, interviene Carmela Grande, accompagnata dalla musica di Giovanna Riboli, al virginale, e Olivia Gigli, al flauto traverso.

§ 25 maggio 2019 – Dalle 16, incontro alla Badia fiorentina su Giorgio La Pira e Amintore Fanfaniin questo terzo incontro del ciclo "Giorgio La Pira. Un viaggio narrativo-musicale", impostato secondo un ricercato intreccio tra musica e ascolto di corrispondenze, interviene: Mario Primicerio, accompagnato dalla musica di Giovanna Riboli all'organo.

§ 18 maggio 2019 – Dalle 16, incontro alla Badia fiorentina su Giorgio La Pira e Paola Ramusaniin questo secondo incontro del ciclo "Giorgio La Pira. Un viaggio narrativo-musicale", impostato secondo un ricercato intreccio tra musica e ascolto di corrispondenze, interviene don Diego Pancaldo, accompagnato dalla musica di Olivia Gigli, al flauto traverso, e Mikhail Pazi, alla chitarra classica.

§ 14 maggio 2019 – Dalle 16, nell'aula magna del Rettorato dell'Università di Firenze, in Piazza San Marco 4, presentazione, da parte di Paolo Grossi, presidente emerito della corte costituzionale, dell'Edizione Nazionale delle opere di Giorgio La Pira. Cliccando qui, la ripresa video dell'Università di Firenze. Cliccando qui, la pagina dove scaricare i volumi in pdf o acquistare le copie cartacee. Cliccando qui, l'articolo di Avvenire. Presente per l'occasione il Presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte. Cliccando qui, il servizio di Toscana Media News. I volumi sono pubblicati dalla Firenze University Press, casa editrice dell’Ateneo, e raccolgono scritti e opere del ‘sindaco santo’. L’incontro viene aperto dai saluti del rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, e della presidente della commissione ministeriale, Diana Marta Toccafondi. I primi tre volumi usciti sono dedicati agli scritti giovanili di Giorgio La Pira, agli scritti di storia e di diritto romano, e ai ‘Principi contro i totalitarismi e rifondazione costituzionale’. Cliccando qui, gli articoli su Firenze Today; cliccando qui, il servizio sul Sole 24ore; cliccando qui, l'articolo sulla Nazione.

§ 11 maggio 2019 – Dalle ore 16, nella Chiesa della Badia fiorentina in via del Proconsolo, presentazione del libro curato da Giovanna Carocci, Radicati nella Trinità, Carteggio 1943-1957 tra Giorgio La Pira e Fioretta Mazzei: l'incontro è il primo del ciclo "Giorgio La Pira. Un viaggio narrativo-musicale", organizzato dall’Opera di San Procolo, dalla Fondazione La Pira, dall’Associazione Fioretta Mazzei e dall’Associazione Musicale Fiorentina, a ingresso gratuito e con una direzione musicale affidata a Giovanna Riboli, organista dell’organo Onofrio Zeffirini (1558) della Badia. Un intreccio tra musica e ascolto di corrispondenze, introdotto nell'occasione da una breve presentazione della relazione tra il Professore e l’amico. Intervengono: Vittorio Possenti, padre Eugenio Barelli o.f.m., e Mario Primicerio, presidente della Fondazione La Pira, accompagnati dalla musica di Giovanna Riboli all'organo. 

§ 10 maggio 2019 – “26 maggio, una chiamata ai cittadini europei” è il titolo dell'incontro organizzato al Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira di Firenze, in vista delle elezioni europee, dalle associazioni che hanno promosso e realizzato con successo il primo evento “Europa destino comune”, portando avanti il percorso intrapreso con questa tavola rotonda dedicata finalizzata a conoscere i candidati alle europee della circoscrizione toscana e valutare le loro posizioni circa le idee espresse nel “Manifesto per l’Europa” (cliccando qui, disponibile dall'articolo di Toscana Oggi). Cliccando qui, la locandina dell'evento e le associazioni promotrici. 

§ 3 maggio 2019 – Il presidente della Cei, mons. Gualtiero Bassetti, tiene una lezione sull’opera e gli scritti di Giorgio La Pira: Bassetti è uno dei relatori scelti per i nove incontri dell’edizione 2019 della scuola Toniolo, all’Istituto Serafico di Assisi. Cliccando qui, maggiori informazioni.

§ aprile 2019 – Pubblicato per la prima volta, nel volume intitolato "Scrivo all'amico", il carteggio relativo all'epistolario tra Giorgio La Pira e Giovanni Battista Montini, curato per le Edizioni Studium da Maria Chiara Rioli e Giuseppe Emiliano Bonura, con la prefazione di Giorgio Campanini: il testo copre un periodo di tempo che va dal 1930 al 1963 e rappresenta un importante tassello per la ricostruzione dei rapporti fra queste due eminenti personalità. Cliccando qui, è possibile aprire la pagina per acquistarlo online e leggere qualche informazione in più.

§ 26 aprile 2019 – Sul sito farodiroma.itSalvatore Izzo firma l'articolo intitolato La lezione di Giorgio La Pira e Enrico Mattei. Il paese si salva con la capacità di sognare, come dice Papa FrancescoCliccando qui, il testo integrale.

§ 16 aprile 2019 – Presso l'Archivio storico del Comune di Firenze (Via dell'Oriolo, 33) dove è in corso la Mostra "Firenze anni '50: La Pira e il Giornale del Mattino di Bernabei", 'incontro sulla "politica a Firenze negli anni '50, moderato da Pier Luigi Ballini con la partecipazione di Vannino Chiti, Beppe Matulli e Stefano Passigli. Cliccando qui, il comunicato precedente della Fondazione.

§ 13 aprile 2019 – Dalle 15.30 al Teatro Le laudi di Firenze, incontro promosso da molteplici associazioni cristiane del territorio toscano, tra le quali la Fondazione La Pira, intitolato "Europa. nella diversità un destino comune: riprendere e completare il disegno europeo". Moderati da Riccardo Saccenti, intervengono Beatrice Covassi, Capo Rappresentanza della Commisione Europea in Italia, Marilena Montanari, docente di Diritto delle istituzioni internazionali all'Istituto Universitario Sophia di Loppiano, e Sonia Lucarelli, docente di relazioni internazionali all'Università di Bologna.

§ 12 aprile 2019 – All'interno di Villa Zito, a Palermo, dibattito politico-culturale dal titolo "Dimensione morale e azione politica, confronto tra esperienze diverse", promosso dall'associazione culturale "Circolo La Pira": intervergono Gaetano Armao (FI), Manlio Mele (Pd) e Giorgio Trizzino (M5S). Cliccando qui, l'articolo pubblicato su  glistatigenerali.com.

§ 11-12 aprile 2019 – Al Centro Internazionale Studenti "G. La Pira" di Firenze si svolge la Spring School intitolata "Fare accoglienza, generare comunità. Prospettive, percorsi e buone pratiche di accoglienza e prossimità". L'iniziativa formativa, sostenuta anche dalla Fondazione Giorgio La Pira e dall'Opera per la Gioventù Giorgio La Pira, ha la durata di 16 ore e si propone di analizzare in modo approfondito le diverse esperienze di accoglienza e inclusione che sono state capaci di aprirsi alle comunità e alle reti familiari: una sorta di accoglienza che potremmo definire di prossimità. Cliccando qui, il programma completo.

§ 11 aprile 2019 – Dalle ore 17.30 nel Teatro di Cestello riprendono gli incontri del ciclo “Al timone della Barca di Pietro” promossi dall’Arcidiocesi di Firenze per commentare i più recenti discorsi di Papa Francesco: decimo appuntamento, dedicato al “Magistero di Papa Francesco ai sacerdoti”guidato come sempre da mons. Giovanni Tonucci, arcivescovo emerito di Loreto e già Nunzio apostolico vaticano.

§ 11 aprile 2019 – Nella Sala della Regina, in parlamento, a Roma, Renato Moro e Francesco Casavola presentano i primi tre volumi dell'Opera omnia di Giorgio La Pira: curatori delle tre sezioni sono Antonio Carnemolla per gli scritti giovanili, Patrizia Giunti per gli scriti romanistici e Ugo De Siervo per gli scritti sulla Costituzione (clicca qui per leggerne presentazioni). Presente anche il presidente della Cei, mons. Gualtiero Bassetti, che pronuncia queste parole (clicca qui per leggere); cliccando qui, l'articolo di Toscana Oggi; cliccando qui, il contributo di Francesca Rossi, ricercatrice per l’Università di Firenze presente all'evento.

§ 9 aprile 2019 – Dalle 9 alle 12,  Salone dei 500 di Palazzo Vecchio, a Firenze, ospita un incontro su Giorgio La Pira, promosso dal Comune di Firenze: nel corso dell'evento vengono date letture da parte di attori professionisti di alcuni importanti brani tratti dai discorsi del Professore, alla presenza di alcune classi di Istituti secondari. L'evento è preparato da Giovanni Emilio Palaia e Riccardo Bigi.

§ 27 marzo 2019 – Pubblicato il bollettino trimestrale n.25 della Fondazione La Pira: tra le notizie principali, spazio all'annuncio dell'imminente presentazione della tanto attesa Opera Omnia di Giorgio La Pira, ma anche alla mostra con annesso concorso per le scuole superiori "Firenze Anni '50", nonché alle iniziative nel nome di La Pira e le pubblicazioni principali del periodo; note per padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato incaricato da Francesco di dirigere gli esercizi spirituali della curia romana, con precisi riferimenti a Giorgio La Pira, ma anche per il poeta Mario Luzi e alcune attività formative volte ad accrescere una reala cultura europea. Cliccando qui, la newsletter integrale.

§ 26 marzo 2019 – In concomitanza con la mostra “Firenze anni Cinquanta: La Pira e il 'Giornale del Mattino' di Bernabei”, la Fondazione La Pira indice un concorso a premi (cliccando qui, il comunicato della Fondazione), consistenti in buoni libri, riservato a gruppi di studenti degli Istituti di Istruzione Superiore dell’area fiorentina. L’iniziativa prevede la visita della mostra, l’approfondimento di uno dei temi trattati da essa e la presentazione di un lavoro di restituzione in una forma scelta dagli studenti. Il concorso ha il patrocinio dell’Assessorato alla promozione della cultura dell’educazione civica del Comune di Firenze ed è sostenuto dalla Fondazione Carlo Marchi. Per chi fosse interessato o volesse maggiori informazioni si rimanda al bando, consultabile cliccando qui.

§ 16 marzo 2019 – In onda dalle 20.45 su Tv2000 un'ampia intervista a Mario Primicerio, presidente della Fondazione Giorgio La Pira, ospite del programma Soul con Monica Mondo: l'intervista a Primicerio, accademico, politico e cristiano sulla scia di Giorgio La Pira, è visibile sul canale YouTube di Tv2000, cliccando qui.

§ dal 13 marzo 2019 – Dalle 18.30, inaugurazione pubblica della mostra "Firenze anni Cinquanta - La Pira e il "Giornale del Mattino" di Bernabei, alla presenza di Dario Nardella, Sindaco del Comune di Firenze, e Mario Primicerio, Presidente della Fondazione La Pira: curata dallo storico Pier Luigi Ballini, ripercorre gli anni del primo mandato di La Pira come sindaco di Firenze. La mostra resta visitabile fino al 3 maggio nell'Archivio storico del Comune di Firenze, in via dell'Oriuolo, 33, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13, ma martedì e giovedì anche con orario pomeridiano 14,30-17,30. Cliccando qui, il servizio andato in onda sul TG3; Cliccando qui, un articolo dedicato in proposito dall'Osservatore romano; cliccando qui, il comunicato congiunto della Fondazione La Pira e delle Edizioni Polistampa.

§ dal 10 al 15 marzo 2019 – Papa Francesco chiama un padre benedettino olivetano a tenere le meditazioni per gli esercizi spirituali della Curia Romana, in programma nella Casa del Divin Maestro ad Ariccia. Si tratta di dom Bernardo Francesco Maria Gianni, abate dell’abbazia di San Miniato al Monte di Firenze. Tema degli esercizi: “La città dagli ardenti desideri. Per sguardi e gesti pasquali nella vita del mondo”. Padre Bernardo è nato a Prato nel 1968. E’ priore di San Miniato dal 2009, abate dal 2015. E’ stato membro della giunta del Comitato preparatorio del quinto Convegno nazionale della Chiesa italiana che si è tenuto a Firenze nel 2015, con la visita del Papa il 10 novembre. Tra i temi delle 10 meditazioni, molteplici riferimenti a Giorgio La Pira: “Siamo qui per questo” (introduzione di domenica, da una poesia di Mario Luzi *); "Il sogno di La Pira" e "Siamo qui per ravvivarne col nostro alito le braci" (lunedì); "Il presente di infamia, di sangue, di indifferenza" e "Ricordate?" (martedì); "Gli ardenti desideri" e "Le sue bandiere di pace e d'amicizia" (mercoledì); "Stringiamoci la mano" e "Stellò forte la notte" (giovedì); "La città posta sul monte" (conclusione di venerdì). Cliccando qui, la notiza pubblicata dal sito istituzionale vatican.va; cliccando qui, l'intervista a Mario Primicerio pubblicata da  vaticannews.va; cliccando qui, un articolo sui primi giorni pubblicato sulla Stampa; cliccando qui, l'articolo in merito del Corriere fiorentino; cliccando qui, un'analisi di Gabrielle Ceraso su vaticannews;

§ 9 marzo 2019   Nel secondo episodio del programma "Eretici" di Tommaso Montanari, un servizio video dedicato al sindaco Giorgio La Pira: cliccando qui, il servizio video realizzato 

 

§ 8 marzo 2019– Emanuel Pietrobon scrive l'approfondimento intitolato "Giorgio La Pira: uno statista al servizio della pace" su lintellettualedissidente.it: cliccando qui, la versione integrale

 

§ 7 marzo 2019– A Roma, cerimonia di consegna dei diplomi 2018 e inaugurazione del nuovo anno accademico 2019 della Scuola nazionale di formazione socio-politica “Giorgio La Pira”. L’evento è ospitato dalle 16 nell’Aula dei Gruppi parlamentari della Camera dei deputati (via di Campo Marzio 78). Cliccando qui, la notizia diffusa da AgenSir, contenente maggiori informazioni e programma.

§ 22 febbraio 2019 – Prima delle dieci lezioni del percorso intitolato “Per una nuova consapevolezza politica. Dieci lezioni per l’Europa”: l’Istituto Luigi Sturzo ed il Centro di ricerca e studi storici e sociali, in collaborazione con la Fondazione Giorgio La Pira, promuovono questo Forum di partecipazione civile al fine di offrire un servizio a quanti sono interessati alle problematiche politiche contribuendo a diffondere un alfabeto comune che consenta di condividere progetti e soluzioni nazionali ed europee. Il tema europeo è oggi di grande attualità: a esso si collegano un’idea della politica e una visione umanistica che rendono credibile lo sviluppo dell’integrazione tra i popoli. La governance che regola la vita dell’Unione Europea mostra oggi evidenti limiti che non possono e non devono scoraggiare la volontà di proseguire insieme un cammino che ha già assicurato per molti decenni pace e sviluppo economico. Cliccando su questa pagina, programma e modalità per iscriversi alle 10 lezioni, anche in streaming.

§ 21 febbraio 2019 – Dalle 16.30, nella Sala di Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 3) a Firenze, incontro intitolato “Vangelo e Città: il messaggio di Giorgio La Pira oggi”, per ricordare Giorgio La Pira: il profilo spirituale e politico del Professore è tratteggiato da S.E. Monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione e membro della Congregazione per le Cause dei Santi.

§ 18 febbraio 2019 – Visita del presidente dei vescovi italiani, Gualtiero Bassetti, a Pozzallo, città natale di Giorgio La Pira: nel Palazzo di Città, firma un “patto per il bene comune” tra la Diocesi di Noto e i comuni del territorio (Avola, Ispica, Modica, Noto, Pachino, Portopalo, Pozzallo, Rosolini, Scicli) nel solco del messaggio di La Pira, al fine di costruire città economicamente, culturalmente, socialmente e spiritualmente ricche e vitali. Cliccando qui, l'articolo di Avvenire in merito.

§ 14 febbraio 2019 – Dalle ore 17.30 nel Teatro di Cestello riprendono gli incontri del ciclo “Al timone della Barca di Pietro” promossi dall’Arcidiocesi di Firenze per commentare i più recenti discorsi di Papa Francesco. Questo ottavo appuntamento, il primo del 2019, è dedicato alla “buona politica, in funzione della Pace e del Bene comune”, guidato come sempre da mons. Giovanni Tonucci, arcivescovo emerito di Loreto e già Nunzio apostolico vaticano, appena rientrato da viaggi missionari in Terra Santa ed in Brasile.

§ 13 febbraio 2019 – Con riferimento alle posizioni di don Luigi Sturzo, pubblicato sul blog   orizzonte48.blogspot.com  un post di sintesi e commento sulle conclusoni economiche cui Giorgio La Pira arriva partendo dagli studi di Beveridge e Keynes: cliccando qui, il testo completo.

§ 9 febbraio 2019 – In occasione della Giornata Mondiale per la Pace, l'Azione Cattolica della diocesi di Fiesole, in collaborazione con l'unità parrocchiale di Reggello, propone dalle 16.30 nella Pieve di Cascia una serata di riflessione intitolato "La buona politica è al servizio della pace" con l'Abate dell'abbazia di San Miniato al Monte, Bernardo Gianni, e il presidente della Fondazione Giorgio La Pira, Mario Primicerio. Le relazioni, precededute dalla santa messa e moderate da Andrea Fagioli, direttore di Toscana Oggi, si concludono con una cena a buffet autogestita.

§ 3 febbraio 2019 – Si intitola "Firenze Comunità in cammino: incontrarsi, conoscersi e accogliersi", la camminata organizzata dal Comune di Firenze insieme alle confessioni religiose nell'ambito della settimana mondiale per l'armonia religiosa indetta dall'Onu: oltre 20 tra le tradizioni spirituali e le comunità religiose presenti nel territorio fiorentino si riuniscono insieme per un momento di incontro condiviso. Cliccando qui, l'articolo pubblicato da Repubblica; cliccando qui, l'articolo pubblicato su ilsitodifirenze.it.

§ 28 gennaio 2019 – Muore a Firenze, al centro riabilitativo Don Gnocchi, dove era ricoverato da circa un mese, Fabrizio Fabbrini. Da sempre pacifista cattolico, alla fine del 1965 rifiutò la divisa militare a pochi giorni dal congedo e per questo subì un processo e la reclusione, oltre che la perdita del posto all'Università: Giorgio La Pira lo chiamò a Firenze come suo assistente. Cliccando qui, l'articolo dedicatogli da toscanaoggi.it

§ 26 gennaio 2019 – “La città: crocevia dell’impegno sociale, culturale e caritativo” è il tema della giornata di studio sul venerabile Giorgio La Pira che si svolge a Genova, nella Sala Quadrivium di Piazza Santa Marta: un'iniziativa organizzata da Azione Cattolica, Padri Vincenziani, Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale e Società di San Vincenzo de Paoli, dalle 9 alle 13, per approfondire la spiritualità, la cultura e l’impegno sociale del venerabile Giorgio La Pira alla luce della sua fede cristiana. Tra i relatori, Padre Luigi Nuovo, il professor Luigi Baldi, l’architetto Giuseppe Milanesi e Mario Primicerio, Presidente della Fondazione Giorgio La Pira.

§ 20 gennaio 2019 – In occasione del centenario dell’«Appello ai liberi e forti» (18 gennaio 1919), incontro a Firenze nella Sala dell’Annunciazione della SS. Annunziata dal titolo «Don Luigi Sturzo e Giorgio La Pira: ciò che li divide, ciò che li unisce», relatore il prof. Marco Vitale, già docente di economia di impresa all’Università Bocconi di Milano e Università di Pavia. Cliccando qui, la presentzione pubblicata da Toscana Oggi.

 § 19 gennaio 2019 – Dalle ore 11.00 nella sala Luca Giordano di Palazzo Medici-Riccardi, in via Cavour a Firenze, lo storico Andrea Riccardi terrà la «Lezione La Pira» sul tema «Giorgio La Pira, da Firenze al mondo intero. Unità nella diversità». Cliccando qui, il servizio su Florence Tv

§ 19 gennaio 2019 – Leonardo Bianchi, Giurista dell'Università di Firenze, firma su Avvenire una riflessione su La Pira e Sturzo, grandi figure di un cattolicesimo democratico che parla alla società di oggi. Cliccando qui, l'articolo completo

§ 18 gennaio 2019 – Nel primo degli incontri organizzati dall'Azione Cattolica di Scorzè per un percorso formativo di cittadinanza attiva, Damiano Caravello presenta brevemente la figura di Giorgio La Pira. Cliccando qui, l'articolo pubblicato su Lavitadelpopolo.it

§ 10 gennaio 2019 – Presentazione del volume di Giovanni Emidio Palaia, intitolato "La stazione di arrivo dell’uomo": dalle ore 17 nella sala del Gonfalone di Palazzo del Pegaso a Firenze. La ricerca di Palaia ricostruisce la personalità ricca di Giorgio La Pira, la testimonianza cristiana e l’impegno sociale ed istituzionale profusi dal Professore: cliccando qui, il programma dell'iniziativa

§ 10 gennaio 2019 – Firenze accoglie una nuova opera d’arte: «homeless Jesus», scultura bronzea dell’artista canadese Timothy Schmalz. La statua raffigura un senza tetto sdraiato su una panca: chi si siede accanto a lui scopre, dai segni delle stimmate, la sua vera identità. Una «traduzione visiva» del Vangelo di Matteo: «tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me». Significativa anche la collocazione scelta, all’ingresso della Badia Fiorentina: la chiesa dove Giorgio La Pira istituì la cosiddetta «Messa dei poveri». Cliccando qui, l'articolo pubblicato da Toscana Oggi

§ 5 gennaio 2019 – Nella Sala Nobile del Palazzo D’Amico, concessa per l’occasione dall’Amministrazione comunale di Milazzo, XIII edizione del “Pranzo della Solidarietà” organizzata dal Circolo “Giorgio La Pira” del Movimento Cristiano Lavoratori e del Comune di Milazzo: una giornata di festa per offrire, oltre ad un pasto, momenti di serenità e svago grazie a più di 50 commercianti milazzesi ed enti vari, con la consueta disponibilità del titolare del ristorante “Il covo del pirata” e del gruppo musicale di Nuccio Scibilia. Cliccando qui, l'articolo pubblicato su oggimilazzo.it

§ 4 gennaio 2019 – Davide Gionco condivide via web e poi via twitter un estratto del libro “La dignità del lavoro” di Federico Caffé, in cui il grande economista parla di Giorgio La Pira riportando a sua volta un estratto da “Cronache sociali”, n. 1 del 15.04.1950: cliccando qui, la versione integrale dal blog scenarieconomici.it

§ 2 gennaio 2019 – Rosario Grillo condivide il post intitolato "Sprazzi di vita e spirito. E. Balducci e G. La Pira" su gmzavattaro.blogspot.com, concentrnaodis sui destini incrociati di queste due figure negli anni travagliati dei Cinquanta in una Firenze che allungava il passo, come gran parte dell’Italia, in preparazione del “miracolo economico: cliccando qui, l'articolo integrale